Chi era Re Artù?

Forse è un po’ spoetizzante, ma sapere da dove traggono origine le nostre leggende e storie preferite, o comunque sapere chi per primo le ha messe per iscritto, può essere molto interessante.

Questi sono i pregi e i difetti del piccolo saggio pubblicato dalla Xenia, anni orsono, di Enrico Badellino, intitolato Re Artù. Nomi come Goffredo di Monmouth che scrisse l’Historia regum Brittaniae o quello di Chretién de Troyes ci possono risultare totalmente sconosciuti. Solo vaghi ricordi scolastici di studi riguardanti le origini del poema cavalleresco potrebbero, forse, venirci in aiuto. Ma anche in questo caso le informazioni che potremmo scovare negli angoli più remoti della memoria sarebbero di ben poco ausilio, probabilmente perché molto frammentarie e poco chiare. Questo piccolo saggio ha il pregio di chiarirci quelle che sono le origini della leggenda di re Artù,  di Merlino, della ricerca del Graal, della Tavola Rotonda, dell’amore tra Lancillotto e Ginevra e quello tra Tristano e Isotta. Ci vengono fatti nomi e cognomi di coloro che per primi ne scrissero e trattarono questi temi. Ci viene presentato tutto in modo abbastanza ordinato. Certo l’argomento è di tale vastità che, per un tascabile, risulta difficile essere approfondito su tutto, però quantomeno capiamo le varie figure da dove escono e siamo in grado di spiegarci i motivi di molti aspetti che ci hanno sempre affascinati. Tutte queste vicende vengono infatti calate in una società e in un periodo storico, in delle tradizioni e nuove credenze religiose ben precisi.

Mi sento di consigliare la lettura di questo piccolo saggio a coloro che guardano con occhio benevolo al poema cavalleresco e alle vicende di re Artù, proposte da film, libri e telefilm a non finire, se non altro per mettere in chiaro alcuni aspetti della vicenda ed avere un occhio più critico alle varie trasposizioni e rifacimenti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...