I viaggi di Gulliver – Parte prima, capitoli 1 e 2

Una introduzione a proposito della vita dell’autore, alquanto burrascosa, e sul romanzo, basata su alcune riflessioni preliminari e le parole dell’autore stesso, l’abbiamo fatta. Timidamente ci siamo accostati alla lettura conoscendo il protagonista, ma ora andiamo avanti e cominciamo le nostre considerazioni. Cosa ci salta alla mente leggendo questo famoso romanzo?

Continua a leggere

Annunci

Uno studio approfondito di un famoso classico: I viaggi di Gulliver

i viaggi di guliver, classici famosi

I viaggi di Gulliver è un classico molto famoso. Ma ne conosciamo il reale valore e significato?

Ho deciso di cominciare, parallelamente alla recensione/presentazione di libri, l’attività di analisi, non eccessivamente approfondita, come se stesse leggendo un libro di letteratura, ma semplice e lineare, di alcuni libri che leggo. Queste osservazioni possono riferirsi a tutto il libro, o solo ad alcune sue parti.. non so bene ancora, ma una cosa la so di sicuro: vorrei cominciare a parlarvi in maniera più o meno dettagliata di uno dei classici più famosi: sto parlando de I viaggi di Gulliver. Forse c’è da svecchiare questo classico, c’è da riuscire a vederlo non più solo come libro di intrattenimento magari per un pubblico giovane, ma come una critica abbastanza minuziosa alla società dell’epoca, dei suoi pregi e dei suoi difetti, ed alla figura del borghese, nuovo eroe sociale del tempo. Infatti il romanzo è uscito nella prima metà del 1700 e la borghesia era un fiore che stava sbocciando e di cui già si vedeva la bellezza.

Continua a leggere

Romanzo interessante… se vi piacciono gli egizi!

il maestro del buio, libri interessanti da leggere




Cercate un libro interessante da leggere? Il Maestro del Buio! Ma dipende anche dai vostri gusti

Perchè considero Il maestro del buio uno dei libri interessanti da leggere? Perchè i temi trattati possono essere interessanti e coinvolgenti. Qui c’è da fare un discorso però fortemente legato ai gusti. Non stiamo parlando di un classico che va letto perché è un classico. Non parliamo di un libro come L’isola dei segreti che appartiene al genere giallo/thriller la cui lettura è molto piacevole, né parliamo di un libro come Come diventare buoni che è scritto in maniera scorrevole, ironica e tratta dei temi tutt’altro che banali. Se siete interessati al mistero, ai grandi misteri, alle origini dell’uomo, e magari anche un po’ agli egizi, che non fa male, questo è il libro per voi, altrimenti scegliere qualcos’altro! Continua a leggere

Cosa bolle in pentola

Fine settimana alquanto incasinato, ma oggi ricomincia una settimana di lettura e recensioni, idee e riflessioni.

Stamane ho fatto un po’ di ordine nel Kindle (uso anche quello per leggere. Infatti nella pagina riguardante le letture future potrete trovare anche alcuni titoli che si trovano sul Kindle). Quali titoli sono stati messi da parte pronti ad essere recensiti?

  • Che fine ha fatto Mr. Y., di Scarlett Thomas
  • La casa degli spiriti, di Isabel Allende
  • I rami del tempo, di Luca Rossi
  • La luce che c’è dentro le persone, di Banana Yoshimoto
  • Percy Jakson e gli dei dell’Olimpo – Il ladro di Fulmini, di Rick Riordan
  • 4 romanzi della serie Giovani, carine e bugiarde, di Sara Shepard
  • Moll Flanders, di Daniel Defoe

E poi c’è anche, fresco fresco di lettura, la recensione di Dalla parte di Swann, primo libro della Ricerca del tempo perduto di Proust, oltre qualche altro titolo, come L’arte di essere saggi di Seneca  e Diatriba d’amore contro un uomo seduto di Marquez.

Qualche preferenza?

Ventimila leghe sotto i mari è tra i romanzi classici più famosi

Sicuramente Ventimila leghe sotto i mari è tra i romanzi classici più famosi. Chi non ne ha sentito parlare? E così, avendone spesso sentito parlare anche io, ho deciso di leggerlo. Chi non ha mai sentito i nomi Nautilus o capitano Nemo? Anche solo se avete visto Il mistero della pietra azzurra, allora questi nomi dovrebbero risultarvi familiari! Ebbene, questo storico anime giapponese è un po’ a questo romanzo che si ispira.

Continua a leggere

Ma davvero “Persuasione” è uno dei romanzi di Jane Austen?

persuasione, romanzo jane austen

“Persuasione” è un romanzo di Jane Austen.. ma un lettore comune lo riuscirebbe a credere?

Uno dei romanzi di Jane Austen è Persuasione.. e su questo non ci piove. Ma davvero la sua lettura è consigliabile? Mi rivolgo ai lettori poco o mediamente esperti in materia Jane Austen! Certo gli addetti ai lavori (come i laureati in lingue e letterature straniere e via dicendo) sapranno avere uno sguardo maggiormente critico e sapranno dare un giudizio e una valutazione più efficace. Ma io parlo a chi, come me, apprezza la lettura e la lettura dei romanzi classici ottocenteschi per esempio, che siano di inizio Ottocento o della fine.

Continua a leggere

Oliver Twist tra i romanzi ottocenteschi da leggere

 

Oliver Twist: uno dei romanzi ottocenteschi più famosi

Oliver Twist è un titolo che ritorna ed è spesso menzionato: uno dei romanzi ottocenteschi più famosi

Oliver Twist viene annoverato fra i tanti romanzi ottocenteschi da leggere. E allora? Allora io l’ho fatto davvero! Già ne avevo parlato, spiegando i motivi per i quali fare questa scelta. Bene, ora che l’ho fatto, quali sono le mie considerazioni?

Continua a leggere

Pretty Little Liars presenta: Il Signore delle Mosche

Ho sempre sentito parare del libro Il Signore delle Mosche.. ma ero piccolo quando mia madre mi diceva “leggilo, leggilo”! Ma anche adolecente, non è che le “mosche” facciano molta presa su un animo gentile e sensibile! Vi pare? E poi se vi propongono un libro, almeno volete sapere il perché dovreste leggerlo. Non vi basta la parola “leggilo”! Non volete sapere il motivo per cui dovreste farlo? Se mi è piaciuto tantissimo un libro fantasy, perché lo trovo bello bellissimo, non lo vado certo a proporre a quella persona a cui non può fregare di meno del genere fantasy! O no? Se mi dicono di leggere un libro, vorrei anche mi dicessero il motivo per il quale dovrei farlo. Insomma, un po’ di curiosità si deve suscitare. Così ho continuato per anni e anni della mia vita a procedere nella mia ignoranza, fino a quando non ho visto questa scena.

Continua a leggere