L’ultima riga .. per fortuna!

Cominciamo col dire che tutte quelle citate ne “L’ultima riga delle favole” non sono favole, ma fiabe. C’è una differenza sostanziale tra le due, in quanto nelle favole troviamo degli animali atropomorfizzati coinvolti in brevi storie la cui la morale è esplicita. Nelle fiabe la morale non è altrettanto esplicita e troviamo altri e più personaggi, diversi dai soli animali parlanti. Un esempio sono le fate dai poterti magici.

Continua a leggere

Annunci

Emozioni intelligenti

Martha C.  Nussbaum cerca di proporre, in maniera forse alle volte ripetitiva, un nuovo inquadramento delle emozioni provate dall’uomo. A questo proposito conia l’espressione “l’intelligenza delle emozioni”, alla cui base c’è la convinzione che le emozioni non sono qualcosa da ritenere irrazionale.

Continua a leggere