Ventimila leghe sotto i mari è tra i romanzi classici più famosi

Sicuramente Ventimila leghe sotto i mari è tra i romanzi classici più famosi. Chi non ne ha sentito parlare? E così, avendone spesso sentito parlare anche io, ho deciso di leggerlo. Chi non ha mai sentito i nomi Nautilus o capitano Nemo? Anche solo se avete visto Il mistero della pietra azzurra, allora questi nomi dovrebbero risultarvi familiari! Ebbene, questo storico anime giapponese è un po’ a questo romanzo che si ispira.

Continua a leggere

Annunci

Oliver Twist tra i romanzi ottocenteschi da leggere

 

Oliver Twist: uno dei romanzi ottocenteschi più famosi

Oliver Twist è un titolo che ritorna ed è spesso menzionato: uno dei romanzi ottocenteschi più famosi

Oliver Twist viene annoverato fra i tanti romanzi ottocenteschi da leggere. E allora? Allora io l’ho fatto davvero! Già ne avevo parlato, spiegando i motivi per i quali fare questa scelta. Bene, ora che l’ho fatto, quali sono le mie considerazioni?

Continua a leggere

Romanzo ottocentesco: Oliver Twist

Un romanzo ottocentesco che vorrei leggere è Oliver Twist, di Charles Dickens, e vi spiego perché.

romanzo ottocentesco - oliver twist

il romanzo ottocentesco Oliver Twist è il primo romanzo inglese con protagonista un bambino.

Questo romanzo infatti è decisamente conosciuto, tant’è che viene anche citato in una puntata di Una mamma per amica, durante la seconda stagione. Quindi gli va riconosciuto un certo merito. Quali sono i motivi per i quali andrebbe letto allora?

Continua a leggere

Il romanzo gotico più emblematico: Frankenstein

Il romanzo gotico più complesso e probabilmente più conosciuto è Frankenstein, o il moderno Prometeo di Mary Shelley.il romanzo gotico Il romanzo fu pubblicato per la prima volta nel 1818, quindi è nel pieno del secolo in cui il romanzo gotico si sviluppa. Questo romanzo probabilmente segna l’apice della produzione gotica, tanto che i suoi personaggi, Viktor Frankenstein e il suo mostro, restano tutt’ora nell’immaginario collettivo, che comprende anche il cinema e la televisione, oltre che le opere scritte.

Continua a leggere

Il romanzo gotico: perché il soprannaturale?

Il romanzo gotico nasce in Inghilterra ed è un genere tipicamente inglese. Si diffonde tra la metà del 1700 e quella del 1800. Il termine gotico si riferisce alle cattedrali gotiche, cioè medioevali: in questi tipi di romanzo le atmosfere sono oscure e tenebrose, così come era considerato il Medioevo, se non proprio ambientate in castelli diroccati e cattedrali abbandonate.il romanzo gotico

Continua a leggere

Grandi classici da leggere: Madame Bovary | parte seconda

È uno dei grandi classici da leggere, come dicevamo, perché i temi di Madame Bovary sono diversi. Viene ritenuto una specie di pietra miliare della letteratura non solo perché è stato uno dei primi romanzi del naturalismo francese. Il primo tema è relativo al linguaggio, nello specifico all’inadeguatezza del linguaggio, che non sarebbe in grado, espressione della stessa protagonista, di esprimere al meglio la complessità della vita umana.

Continua a leggere

Grandi classici da leggere: Madame Bovary

È un dei grandi classici da leggere, Madame Bovary.grandi classici da leggere È così considerato perché, come abbiamo visto, è uno dei primi esempi di romanzo naturalista francese e perché ha dato vita al termine “bovarismo”, ormai diffuso nel linguaggio comune. La storia fu considerata oltraggiosa per la morale dell’epoca, e difatti il romanzo dovette aspettare un annetto prima di essere pubblicato, riscuotendo un grandissimo successo.

Continua a leggere

Caratteristiche del romanzo dell’800: parte due

Le caratteristiche del romanzo dell’800 nella loro componente storica e storicistica ebbero vita breve. Con il libro di Stendhal Il rosso e il nero abbiamo già visto come questa componente stesse tornando fra i “ranghi”, cioè come non fosse più centrale come era stato nei romanzi di Scott. Difatti è la componente psicologica quella che prevale in questo libro, che compare nella sua prima edizione nel 1831.

Continua a leggere

Caratteristiche del romanzo dell’800: parte uno

Le caratteristiche del romanzo dell’800 sono in parte molto simili a quelle del romanzo Settecentesco. Difatti abbiamo sentimenti, passioni, ideali e l’analisi dei valori e dei comportamenti morali. Ma il romanzo ottocentesco si distingue anche per altro, in quanto sono parecchi i sottogeneri alternativi che prima non c’erano. Infatti abbiamo il romanzo storico, quello sociale e quello d’appendice, ad esempio.

Continua a leggere

Romanzo ottocentesco: uno strano caso

Il romanzo ottocentesco è di sicuro quello che per la sua varità ci convolge ed incuriosisce di più! Volete sapere i nomi dei romanzi ottocenteschi? Ce ne sono tanti e tutti diversi! Ognuno segue una linea e corrente letteraria diversa, inquadrabile in base alle tematiche di cui tratta.romanzo ottocentesco Il romanzo ottocentesco certo si distingue per la psicologia dei personaggi, mai trattata prima in maniera così approfondita. Oggi parliamo de Lo strano caso del dottor Jakill e Mr Hide.

Continua a leggere